Nelle scuole

La formazione docenti e le attività didattiche

Sapendo quanto è importante agire sulle nuove generazioni, una sezione consistente del progetto “Frammenti dal passato” è  dedicata al tema educativo e didattico, predisponendo occasioni ed esperienze alle classi dell’Istituto Comprensivo Vado-Monzuno, attraverso una collaborazione tra PopHistory e la Scuola di Pace di Monte Sole. 

Ad ogni classe delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Vado-Monzuno, verrà offerta una possibilità esperienziale fra le seguenti:

  • il laboratorio Leggere il paesaggio, da svolgersi in aula grazie all’intervento di un public historian di PopHistory,
  • la visita “Abitare” Monte Sole, direttamente sui luoghi, con l’accompagnamento di un operatore della Scuola di Pace.

Contestualmente, verranno offerti alcuni momenti di formazione e aggiornamento per i docenti, per fornire ulteriori strumenti e metodi, supportandoli così nella preziosa attività didattica quotidiana. In particolare si intendono predisporre i seguenti momenti formativi:

  • lezione Educare al paesaggio, per fornire un approfondimento storico sugli eventi di Marzabotto del 1944, inserendo il racconto di quegli avvenimenti nel paesaggio naturale e antropico di Monzuno, e mettendo in evidenza la stretta connessione tra gli eventi e l’ambiente in cui si sono svolti.
  • laboratorio Storia e calendario civile per l’educazione civica, per fornire ai docenti una guida utile e pratica per organizzare le attività didattiche nell’ottica dell’educazione civica, attraverso una serie di strumenti interdisciplinari e diversificati.

Il nucleo centrale dell’intervento è quindi il tema del paesaggio, con l’obiettivo di far avvicinare ragazzi e ragazze, bambini e bambine al particolare territorio in cui vivono: un territorio con precise caratteristiche fisiche e demografiche, che si è modificato nel corso del tempo per mano dell’uomo secondo determinate ragioni, assumendo così la forma che possiamo vedere oggi. Essere umano, territorio e storia sono legati reciprocamente e strettamente da sempre, per cui non possiamo essere indifferenti a questo rapporto. Verranno dati perciò alcuni strumenti per poterlo leggere attraverso elementi naturali, antropici, storici e geografici.

L’intervento si concentrerà nel periodo settembre-novembre (a.s.2022-23), con un primo appuntamento per la formazione docenti già fissato per il 5 settembre.

Frammenti dal passato
Luoghi, storie e musiche dal 1944-45

Finanziato dal Comitato Regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto

Cerca nel sito

Seguici